Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

Chi trova se stesso?

Puoi ammetterlo, o anche no. Puoi averla già trovata, o forse no. Chissa perché ma se , come me, ancora ci stai provando, potrai continuare a  cercarla dappertutto.  In una serata riuscita, in un incontro nuovo, in un bel voto,un bel piatto di pasta, nel kilo in meno sulla bilancia,  nel kilo in più sul bilanciere, nella notizia che aspettavi da anni, nello sguardo di chi ti è vicino, nell appuntamento che sei riuscito ad ottenere, in un concerto in prima fila, in un regalo inaspettato, in una serata tra amici. Potrai continuare a rincorrerla, ti sembrerà di sfiorarla , possederla, ma  sarà  tua  solo quando capirai che la vera felicità si trova dove  non hai ancora cercato, dentro te. Perché essere felici è lottare per esserlo, godendosi quel che che si ha, quello che si è.  Ed è scontato,  ma  la troverai solo quando smetterai di cercarla. In fondo chi trova se stesso trova IL tesoro.

Capita solo a me??!!

Ci sono vari tipi di situazioni. Ci sono quelle probabili, quelle calcolate, quelle scontate, quelle impossibili, quelle allarmanti, quelle armate, quelle scansonate. E  poi ci sono quelle che capitano a me. Situazioni che non hanno ne capo e ne coda, situazioni in cui farsi delle domande non serve a niente, una miscela esplosiva di tutti i tipi possibili,  mischiate in modo da lasciarmi a bocca aperta; situazioni che sembra quasi che mi tirino uno schiaffo in faccia e un pugno nello stomaco; quella classica  buccia di banana lasciata sul pavimento ad aspettare che passi;  situazioni che hanno poco da dire ma tanto da vivere; situazioni che, nel bene o nel male , come qualsiasi altra situazione ti tirano dentro  mentre stavi organizzando altro . Situazioni indecifrabili , pazze...agitate quasi quanto un anziano che bestemmia e parla di politica ad un sedile vuoto dell'autobus; accaldate  come uno stempiato che fa footing vicino al supermercato con le infradito.  Allegre come quei …